Se lo scatto racconta. A Lodi il festival della fotografia etica

Cosa accadrebbe se un giorno tutte le immagini pubblicitarie, slogan, cartelloni urlati, ripetuti fino all’ossessione, ecco, se tutto questo sparisse? Forse solo così le immagini tornerebbero a parlarci davvero. O meglio, noi saremmo pronti ad ascoltarle, a vederle. Il Festival della fotografia etica di Lodi, alla sua prima edizione, si pone questo obiettivo: tornare a parlare, a raccontare le storie del mondo. Nata dall’idea del gruppo Progetto immagine la rassegna lodigiana, da oggi al 14 marzo, raccoglie gli scatti di fotoreporter di livello internazionale, realizzati grazie all’impegno di ONG nei paesi più poveri del mondo. Fotografie, ma anche dibattiti, convegni e videoproiezioni di “photo-collectives”, ossia professionisti indipendenti impegnati su tematiche etiche per mezzo di linguaggi innovativi. Tre le mostre, aperte fino al 21 marzo in esposizione nelle ex chiese di San Cristoforo e dell’Angelo e nella sede di Progetto Immagine in via Vistarini: del fotografo Luca Catalano Gonzaga Wordless Children, collezione vincitrice del premio Gran Prix Care du Reportage Humanitaire 2009, Colombia voci nascoste di Medici senza frontiere con le foto di Francesco Zizola e Il costo umano di una catastrofe di Greenpeace con gli scatti di Robert Knoth. Il filo conduttore è il forte impatto etico che queste immagini suscitano. Si annidano sul fondo della retina, svuotata per poco tempo di tutto. Per capire.

Luca Catalano Gonzaga. Yadhu di 4 anni, realizza mattoni. Nepal, 2008

Francesco Zizola per Medici Senza Frontiere. Ospedale S. Francesco di Assisi. A., 13 anni, violentata dal vicino di casa. Le hanno appena confermato la gravidanza. Quibdo, Colombia


barbara.leoni@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...